Carousel | a shortfilm by Adam Berg

Nel titolo campeggia “cortometraggio”, ma in realtà questa è una pubblicità lanciata da Philips per promuovere la TV LCD Philips Cinema 21:9. Poco Male, perchè in esso c’è tutta la carica adrenalinica di una fortissima storia, un ‘impeccabile sceneggiatura, un colpo di scena degno di David Fincher.

La scena inizia con la macchina da presa che indugia su di un poliziotto, che strabilialmente ricorda il Serpico di Al Pacino. Qualcosa è successo, ma ancora non ci è dato sapere. Ed ecco che pochi istanti dopo, il “Carosello” visivo si mette in moto, e la telecamera si sposta lenta, narrando sapientemente tutta la storia, che pezzo dopo pezzo prende forma.

Scopriamo dopo pochi istanti, che dei malviventi travestiti da clown, compiono una rapina ad un furgone blindato, ma qualcosa è andato storto. Inizia dunque una battaglia campale in un ospedale con le forze di polizia. Non vi sveliamo altro, vi suggeriamo di lasciarvi andare per questi 2.20 minuti di puro intrattenimento, dove il finale metterà a posto circolarmente tutto ciò che avete visto, o creduto di vedere.

Carousel è un ADV lanciata nel 2009, il regista è Adam Berg e la campagna è stata curata Tribal DDB Amsterdam, un agenzia di pubblicità. Il filmato fa velocemente il giro della rete, ed infatti vince il premio più prestigioso nel settore pubblicitario: Il Gran Prix Festival di Cannes.

La colonna sonora “Carousel” è scritta da Michael Fakesh.

Piccola Curiosità, alcune scene di questo filmato appaiono nel videoclip dell’artista Hip-Hop, 50 Cent, nel singolo “Ok, You’re right”.

Per saperne di più:  Adam Berg | Carousel

carousel

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...